Trivago, turismo e innovazione nel web.

Sono molto entusiasta di trivago, e ve ne voglio parlare presentandovelo sotto l’aspetto di sito innovativo qual’è.

Trivago offre la possibilità di guadagnare (euro accreditati su paypal) con molteplici attività di tipo turistico: scrivendo opinioni, inserendo fotografie, valutando gli inserimenti degli altri iscritti, inserendo parnter link, inserendo link,  commentando recensioni, inserendo attrazioni turistiche ecc….

IN PRATICA, OGNI ATTIVITA’ CHE SVOLGERETE SU TRIVAGO VI VERRA’ RETRIBUITA!

Il sito ha una struttura gerarchica, man mano che si cresce di livello aumentano le competenze e le possibilità di gestione amministrativa, questo implica una collaborazione diversificata e varia e lascia intuire le grandi potenzialità che il sito offre.

Il sito deve assolutamente essere approcciato con serietà, il progetto è un progetto comune e la correttezza è alla base dello sviluppo di tutti, con la comune collaborazione si possono raggiungere obiettivi migliori. 

I dividenti che vengono “spartiti” tra i vari collaboratori sono l’equivalente della metà dei proventi che trivago incassa con la vendita dei viaggi online, in parica il 50% dei guadagni totali! Questi importi vengono ripartiti su base percentuale in base a quello che è il vostro contributo al sito, in pratica più vi impegnate e lavorate, più i vostri guadagni possono crescere, senza dover dipendere, come accade per ciao, da circoli viziosi di leture che assorbono molto tempo ed energie distraendo invece da quello che è l’obiettivo primario, ossia fornire un dato utile per chi avesse bisogno di informazioni.

 

Avete fatto un viaggio e vi siete trovati bene, o piuttosto malissimo: segnalatelo! Volete parlarci dei monumenti che avete visitato, pubblicare le vostre fotografie, raccontarci i vostri itinerari e cosa vi è successo? Trivago non attende altro, e sarete pagati per ogni contributo che vorrete apportare a questa comunità di viaggiatori molto determinata a costruire un sito ricco di argomenti, di prospettive e possibilità per chi vorrà impegnarsi per farlo crescere!


Trivago, turismo e innovazione nel web.ultima modifica: 2008-05-10T11:05:00+00:00da giadatea
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Trivago, turismo e innovazione nel web.

Lascia un commento